Le straordinarie avventure di Tsukasa Hojo, da Occhi di Gatto a City Hunter

 

Hojo, il disegnatore di straordinarie e bellissime donne, il creatore di detective stories raffinate e allo stesso tempo sottese da un immancabile humor celebrato con l’assegnazione del Romics d’Oro e protagonista di una grande mostra, un percorso suggestivo tra oltre 100 immagini, tra illustrazioni, fumetti, sagome e poster speciali. Nelle sue opere la storia e il disegno, nel movimento e nella bellezza, vanno sempre di pari passo. Hojo è un autore completo, consapevole della sua arte che lo porta a giocare continuamente con il suo pubblico. Emoziona, fa divertire, rovescia le aspettative, commuove.

 

Le sue illustrazioni a colori, dedicate spesso alle protagoniste delle sue storie, sono vibranti di colori e di emozioni. Volti tristi, gioiosi o riflessivi, sempre e immancabilmente bellissimi. Corpi statuari, graziosamente sensuali. Ma poi ecco arrivare anche l’humor, l’utilizzo del super-deformed: il detective impacciato, il martello gigante di Kaori pronto a piazzarsi sulla testa di Ryo. E quadri familiari belli e particolarissimi, “foto” di famiglia che ritraggono ad esempio le tre sorelle Kisugi - Occhi di Gatto - saltare nella notte su un grattacielo pronte a sferrare un nuovo colpo splendidamente architettato, o la famiglia davvero poco tradizionale di Family Compo. Ringraziamo per la collaborazione Jungle, Coamix e North Stars Pictures.