Giorgio Bassanelli Bisbal

Giorgio Bassanelli Bisbal

È un direttore del doppiaggio e dialoghista italiano. Esordisce nei primi anni novanta (1993) come supervisore delle edizioni italiane di prodotti televisivi della Granata Press quali Ken il guerriero, I Cavalieri dello Zodiaco, Ranma ½, Dragon Ball, Dragon Ball Z e molti altri. Dal 1996 al 2002 per la Dynamic Italia cura titoli come Orange Road, Lupin III, Cowboy Bebop, Trigun, Inuyasha, Daitarn 3, Bem il mostro umano, Alexander - Cronache di guerra di Alessandro il Grande e con Shin Vision segue Ken il guerriero - La trilogia, titolo con il quale vince il premio al Romics per il miglior doppiaggio. Tra le altre cose si occupa dell'edizione italiana di Violence Jack o Initial D e poi sempre con Dynamic supervisiona Spriggan, Manie-Manie - I racconti del labirinto, Harlock Saga - L'anello dei Nibelunghi e molti altri. Di padre italiano e madre spagnola[1][2][3], si è dedicato in passato anche all'attività di traduttore e di dialoghista per diverse società: CDC-Sefit Group, PUMAISdue, Cooperativa Eddy Cortese; questo in quanto parla perfettamente spagnolo, catalano, francese e molto bene inglese. È attualmente molto attivo come dialoghista e direttore del doppiaggio di Film e Cinema d'animazione, soprattutto per conto della CDR - Creative Dubbing Rome.